Tour Enogastronomico

L’Irpinia ed il Sannio sono terre di grande sapienza e cultura gastronomica. La tavola conquista palati esigenti, raffinati ma con gusti semplici, frutti della terra. Numerosi sono i vini di questo territorio, alcuni premiati nelle più famose guide enologiche, a partire dagli Irpini, Taurasi, Greco di Tufo, Fiano di Avellino e Coda di volpe, per passare ai sanniti Aglianico del Taburno, Falanghina, Solopaca e Guardiolo. La ricchezza dei pascoli consente di ottenere, dal latte di pecora, prelibatezze che in base alla razza e alla zona di produzione sono distinguibili in Carmasciano, Bagnolese e Laticaudo. Terre di salumi prelibati e carni protette, si vanta, inoltre, delle grandi tradizioni di torrone, realizzati con metodi artigianali utilizzando le materie prime della zona. Il sottobosco è generoso di tante altre prelibatezze, si va dai funghi, all’origano, agli asparagi e ai frutti di bosco che possono essere impiegati per guarnire dolci oppure nella preparazione di marmellate o liquori. Infine completano la lista della gastronomia tipica locale le castagne e le nocciole, famose in tutto il mondo.